L'EDUCAZIONE SCOLASTICA

Progetto scuola

Il livello di analfabetismo in Togo è altissimo, solo un terzo della popolazione ha la possibilità di frequentare la scuola e raggiunge al massimo la licenza media.


Le scuole statali sono per lo più capanne e gli alunni non godono sicuramente delle condizioni adatte allo studio. Strutture a parte, mancano totalmente i servizi propri della scuola: dai libri alla cancelleria.


Le famiglie non percepiscono stipendi, non posseggono beni di alcun genere e pertanto non possono permettersi il mantenimento scolastico dei figli (vai al progetto "Donazione di una Borsa di Studio").


"...senza la scuola niente è possibile per lo sviluppo! Fare andare a scuola un bimbo, indipendentemente dalla società di cui fa parte è una cosa indispensabile; senza la scuola si rimane sempre nel buio, andando a scuola si riesce a saper scrivere il proprio nome, a saper fare il discernimento: cosa portare avanti, cosa tralasciare, cosa potenziare nelle tradizioni per sapersi realizzare dopo!"[Tratto dal Documentario ACL75 in Movimento verso l’Africa]

 

Queste le parole che ha usato Jean parlando dell’importanza che riveste l’istruzione scolastica nei suoi progetti. Sin dall’inizio del suo operato, ha investito le proprie energie dividendole tra le iniziative indispensabili al sostentamento e quelle dedicate alla scuola.


Dal 2001 ad oggi le scuole costruite con l’aiuto dei sostenitori italiani, tra i quali la nostra Associazione, sono sette, di cui: cinque elementari, una media e una professionale (vai al progetto Arti e Mestieri).


La sola scuola di Akpare conta 12 classi. Gli alunni iscritti e attualmente frequentanti sono oltre 1400.


Il video è tratto dal documentario "ACL75 in Movimento Verso l’Africa", risale al gennaio 2007, la scuola ripresa è quella di Akpare.

LE FOTO

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18

IL VIDEO