Chi siamo

"...capita che il destino ci metta sulla strada una scatola: possiamo decidere di osservarla, di aprirla e curiosare dentro, di riempirla..."


Noi, di Africachiama, abbiamo aperto la scatola e abbiamo guardato dentro: c'era Jean con la sua storia e la sua porzione di mondo.


La solidarietà può avere innumerevoli forme, infinite sono le vie che può percorrere, vicine o lontane le destinazioni.


"Il caso" ha scelto per noi la distanza ed il luogo geografico, ci ha dato un'opportunità che noi abbiamo voluto diventasse parte integrante della nostra vita.


In questo sito troverete informazioni utili a ricomporre una storia: pochi testi piuttosto materiali che distribuiti nelle varie sezioni, ricostruiscono tasselli di una realtà presente e concreta.


Jean Edoh Kokou è nato ad Atakpamè nel 1963, si è laureato in biologia e matematica.
In età matura ha intrapreso un percorso spirituale e in seguito all'iscrizione in seminario, nel 1991, si è trasferito in Italia per studiare all'Università Urbaniana a Roma.


Nel 1996, ordinato sacerdote, ritorna nella terra d'origine con l'intento di aiutare concretamente la popolazione.


La forza e spirituale e il credo religioso sono parte integrante del suo impegno quotidiano e motore della sua missione.

 

Jean


Durante gli anni di permanenza in Italia Jean conosce Dionisio Bellon e Lucia Bettin. La grande affinità diventa in breve tempo una solida amicizia.
Quando Jean torna in Togo il legame non si dissolve, anzi, si fortifica nella distanza. Nell'agosto del 1999 Lucia e Dionisio intraprendono il loro primo viaggio in Africa. Una volta tornati in Italia decidono di "avviare un movimento solidale": con il tempo le intenzioni personali contagiano i parenti, amici, amici di amici...


Insieme si collabora e prendono vita progetti sempre più complessi e articolati. Negli anni Dionisio e Lucia ritornano in Togo per osservare personalmente i progressi del proprio e altrui impegno morale ed economico. Incoraggiati dai risultati perseverano nell’impegno allargando sempre più gli intrecci della rete solidale che prende il nome di “Africachiama”.
Nel 2007 Africachiama si costituisce Associazione, diventa Onlus nel 2008. I soci fondatori dell’Associazione: Dionisio Bellon, Lucia Bettin, Sergio Tolomio, Fabio Tolomio, Sandra Maistro, Alessia Bellon